Brave Beans Chocolate rappresenta un’esperienza di gusto estrema, dove fave di cacao selezionate vengono lavorate in modo artigianale per produrre cioccolati non convenzionali, creati per essere abbinati a diversi stili di birra artigianale. Un viaggio aromatico unico e inedito, per farvi scoprire il cioccolato in modo esclusivo, differente, sorprendente, per qualcuno addirittura estremo.

I 5 gusti della ricarica:

Prodotto con il pregiato cacao trinitario che selezioniamo in Madagascar. Il cacao viene per lo più coltivato nella parte nord-ovest del paese, in particolare nella valle del Sambirano, il fiume che scorre vicino alla piccola città di Ambanja. Data la vicinanza della catena montuosa dello Tsaratanana e grazie allo spirare degli Alisei, la regione può contare su un microclima particolare. Durante la stagione delle piogge, il fiume allaga le zone circostanti i suoi argini rendendole estremamente fertili e creando le condizioni ideali per molti tipi di colture, in particolare il cacao. Il cioccolato che si ottiene racchiude i profumi del Madagascar, celebre per il suo cacao pregiato, che si ritrova nelle intense note di frutti rossi, come lamponi e bacche rosse, e ancora albicocche e pompelmo rosa. SORPRENDENTE!

INGREDIENTI: Pasta di cacao (Madagascar), zucchero.
Può contenere tracce di frutta a guscio, latte, glutine.

Cioccolato creato con cacao Trinitario biologico della Tanzania, dalla Kilombero Valley, che sorge nei pressi dell’incantevole parco nazionale di Udzungwa Mountain. In questa zona rurale, Brian Lo Bue e Simran Bindra nel 2012 decidono di creare una comunità di agricoltori dedita alla coltivazione di cacao di qualità. È così che si instaurano a Mbingu (Paradiso in Kiswahili) e in breve tempo la comunità arriva a contare 2000 famiglie di agricoltori, che vivono principalmente grazie al reddito derivante da piccoli appezzamenti di cacao. Tra i coltivatori ci sono le Mbingu Sisters: un convento nel villaggio che gestisce una piantagione di cacao di 30 ettari. Il reddito di questa piantagione consente di finanziare molte attività benefiche curate dalle sorelle, tra cui un ospedale, una scuola e un orfanotrofio.

Il cioccolato che otteniamo da queste fave ha un gusto particolarmente intenso, con una chiara nota di aceto balsamico, seguita da un bouquet di frutta gialla tropicale, come maracuja e mango, con cenni di melassa e frutta secca sul finale. GOLOSO!

Bronzo 2020 agli International Chocolate Awards (Europe, Middle East, Africa).

INGREDIENTI: Pasta di cacao (Tanzania), zucchero.
Può contenere tracce di frutta a guscio, latte, glutine.

Quando si parla di cacao Brasiliano è d’obbligo citare Bahia, detta, non a caso, Costa Do Cacau. Le fave di cacao che utilizziamo crescono proprio al centro della “Mata” Atlantica, della zona di Bahia, uno dei primi cinque luoghi al mondo per biodiversità e ricchezza di specie endemiche. È proprio questa vegetazione lussureggiante, unitamente alle caratteristiche climatiche della zona, a creare delle condizioni ambientali uniche. Nel 2009, Åkesson’s acquista la storica Fazenda Sempre Firme riorganizzandone la struttura sociale e in questo modo contribuisce a migliorare considerevolmente le condizioni di vita dei coltivatori e delle loro famiglie, che lavorano con grande passione i centoventi ettari di terreno. La migliore ricompensa per Bertil è sentire la comunità riferirsi alla Fazenda come “paraiso” (paradiso).

In questo luogo speciale, cresce una varietà di cacao tradizionale e sorprendente detto “Parasinho”, che ha sancito il successo di Bahia.

Il cioccolato che ne deriva ha sentori di tabacco, mallo di noce, frutta rossa, rose ma anche note vinose con legno e vegetali, regalando alla fine una piacevole astringenza. MERAVIGLIOSO!

Bronzo 2020 agli International Chocolate Awards (Europe, Middle East, Africa).

INGREDIENTI: Pasta di cacao (Brasile), zucchero.
Può contenere tracce di frutta a guscio, latte, glutine.

La storia del cacao Vietnamita inizia con Alexandre Yersin alla fine del XIX secolo. Discepolo di Pasteur e scopritore del bacillo della peste, tra le sue numerose imprese Alexandre Yersin cercò anche di sviluppare, senza successo, la coltura del cacao. Tuttavia, l’esperimento fallimentare lasciò una traccia indelebile: le piante di Cacao semi selvatiche nella foresta vicino al delta del fiume Mekong.  Sempre nell’area del delta, si trova Tien Giang, ovvero la provincia che abbiamo selezionato per il nostro cacao. Si tratta di una zona caratterizzata da clima monsonico e senza rilievi montuosi, caratteristiche che la rendono un territorio particolarmente adatto alla produzione di uno dei cacao più pregiati del paese, che si è convertito in un’importante fonte di reddito per i piccoli agricoltori, oggi sostenuti anche da sussidi governativi concessi in virtù della rilevanza economica del delta. Grazie al suo profilo sensoriale intenso e peculiare, questo cacao si sta facendo strada tra gli appassionati. Il cioccolato che abbiamo creato partendo da questo cacao presenta un equilibrio di note speziate, miele di castagno e anacardo, legni aromatici e sul finale sentori delicati di tabacco. AVVOLGENTE!

INGREDIENTI: Pasta di cacao (Vietnam), zucchero.
Può contenere tracce di frutta a guscio, latte, glutine.

Il cioccolato bianco non contiene massa di cacao bensì burro di cacao, che viene deodorizzato e decolorato per non apportare sapore e colore di cacao al cioccolato ed è per questo che il cioccolato bianco ha un gusto di latte e non di cacao. La nostra versione del bianco è “sporca”, perché utilizziamo burro di cacao naturale non deodorizzato e non filtrato, che apporta un gusto di cacao molto caratteristico, floreale e fruttato, arricchito da latte in polvere (come disciplinare vuole) e un pizzico di zucchero per valorizzare l’esperienza aromatica. Un prodotto davvero unico nel suo genere che vi porterà a rivedere la vostra idea di cioccolato bianco. DIFFERENTE!

INGREDIENTI: Pasta di cacao (Cile), zucchero.
Può contenere tracce di frutta a guscio, latte, glutine.